DOM 28 OTT ore 15, 16, 17, 18, 19 – PISCINA NATTA (coperta)

Enrico Malatesta e Attila Faravelli [IT]

No Island But Other Connections #PISCINA NATTA

Malatesta1

Piscina Natta è un’esperienza di ascolto realizzata in prima assoluta per Danae Festival, a cura di Enrico Malatesta percussionista, attivo in ambiti sperimentali tra musica e performance e il sound-artist Attila Faravelli, con la collaborazione della performer Lucia Palladino. Una vera “immersione” da parte degli spettatori in un lavoro che esplora le modalità con cui il suono e il corpo abitano il medium dell’aria e dell’acqua producendo, attraverso le radicali differenze e le soglie di compenetrazione tra essi, molteplici possibilità di ascolto attivo. Diffusione di suoni pre-registrati, azioni sonore e dispositivi di riproduzione audio posti sulla superficie dell’acqua saranno gli strumenti attraverso i quali si renderà lo spazio della piscina e la piscina stessa una fonte sonora larga e in movimento, dinamica e adatta ad essere attraversata e modificata dalla presenza del pubblico; l’ascoltatore è esposto a un’immersione nel suono e reso partecipe del suo prodursi come forma di movimento, contribuendo alla sua fluida instabilità.

progetto speciale per Danae Festival – prima assoluta

di Attila Faravelli ed Enrico Malatesta in collaborazione con Lucia Palladino progettazione speakers, diffusione e cura del suono Attila Faravelli azioni sonore Enrico Malatesta, Lucia Palladino

durata 25 minuti
*La performance prevede l’ingresso del pubblico in vasca, si raccomanda pertanto di portare costume, cuffia, ciabatte e asciugamano.
Piscina Natta – via Natta, 11 all’interno dell’Istituto di Istruzione Superiore Gerolamo Cardano

Enrico Malatesta è percussionista  e ricercatore indipendente, attivo in ambiti sperimentali posti tra musica, performance e intervento site-specific. La sua pratica esplora la relazione suono-spazio-movimento e la  vitalità dei materiali con particolare attenzione alle superfici e alle modalità di ascolto. Presenta il proprio  lavoro in Italia, Europa, Nord America, Giappone e Corea del Sud, partecipando a importanti festival di musica sperimentale, contemporanea e arti  performative. Collabora regolarmente e in diversi progetti con Giuseppe Ielasi, Seijiro Murayama, Christian Wolfarth, Luciano Maggiore, Giovanni Lami, Attila Faravelli, Nicola Ratti, Renato Rinaldi, Alessandro Bosetti, Sebastiano Carghini, Riccardo Baruzzi.
Dal 2007 collabora con Teatro Valdoca e Mariangela Gualtieri. Dal 2015 collabora con Societas – Chiara Guidi.
Dal 2017 collabora con Orthographe. Fondatore di MU e FREQUENTE, organizzazioni indipendenti rivolte all’organizzazione di eventi, rassegne e workshops dedicati al suono, musica sperimentale e pratiche  spaziali, attive a Milano e nel territorio romagnolo.
http://enricomalatesta.com

Attila Faravelli è  sound artist  e  musicista elettro-acustico.  Con  la sua  pratica  esplora le  relazioni  che intercorrono  tra  suono, spazio  e  corpo. Con  Nicola Ratti  ed  Enrico Malatesta  ha  dato vita  al  trio Tilde.  Ha  presentato il  suo  lavoro in  varie  istituzioni universitarie  ed  artistiche in  Europa,  USA, Cina  e  Sud Corea.  Nel  2010 ha  partecipato  alla 12ma  Biennale  Internazionale  di Architettura  di  Venezia. Nel  2012  è stato  il  curatore italiano  per  ilprogetto  Sounds of  Europe.  Ha curato  il  suono per  progetti  di Armin  Linke  e Rossella  Biscotti.  Ha realizzato  le  musiche per  progetti  teatrali di  Teatro  Valdoca, Mariangela  Gualtieri  ed Orthographe.

Precedente Successivo

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi