Lun 31 ott ore 19.30 e mar 1 nov ore 17 e 21 – LACHESILAB

Laurent Bigot [FR]

LE PETIT CIRQUE

Bigot 3
Bigot 2
Bigot 1

La seconda proposta internazionale è un progetto sonoro a cura dell’artista francese Laurent Bigot, compositore e musicista, interessato ai possibili rapporti tra la musica e altre discipline artistiche, così come tra l’ambiente o gli oggetti e le situazioni quotidiane. Le petit cirque è un oggetto sonoro complesso, fatto di legno, di plastica, di fili, di molle e di fragilità. Un soffio basta per metterlo in vibrazione. Dodici piccoli microfoni attingono dal suo corpo dalle mille risorse. Come nel circo, la manipolazione deve essere accorta, il pericolo dell’errore è sempre in agguato. Le petit cirque è un circo sonoro, come il teatro, può essere musicale e d’oggetti, geniale e poetico.

Musica, ideazione e regia Laurent Bigot; produzione L’Oisiveraie.

Con il sostegno della Fondazione Nuovi Mecenati e dell’Institut Français Italia

Durata 30’

Compositore e musicista, Lauren Bigot è da sempre interessato al rapporto che la musica può creare con altri campi artistici, così come con ciò che la circonda e con gli oggetti della vita quotidiana.
Sviluppa le proprie idee attraverso diverse produzioni e incontri con musicisti, ballerini, registi, scrittori, attori e visual artists, etc. Sassofonista, suona con Musicabrass, un’orchestra en plein air che interagisce con l’ambiente che la circonda, che sia urbano o naturale. Elettroacustico, un po’ tuttofare, compone in studio e suona sul palco utilizzando diversi dispositivi analogici privilegiando la creazione del suono dal vivo. Da qualche anno, sta realizzando un lavoro a base di oggetti sonori, nel quale musica e scenografia coesistono e interferiscono l’una con l’altra.

www.oisiveraie.com

 

Precedente Successivo