SAB 26 OTT ore 20.30 e DOM 27 OTT ore 18.30 – ZONA K

FRANCESCO MICHELE LATERZA [IT]

CONCERTO

0
1
2
3
4
5
6

Francesco Michele Laterza, regista e performer, ritorna a Danae, dopo aver presentato nel 2017 la performance dissacrante tutta al maschile Acquafuocofuochissimo. Questa volta si cimenta in un duetto insieme alla poliedrica artista Floor Robert, performer, disegnatrice e autrice, premiata nel 2008 con la menzione speciale del Premio Hystrio. Concerto è un concerto dell’immaginazione. Uno spettacolo teatrale che sogna di essere una performance musicale. Il lavoro muove da una raccolta di sogni trascritti e trasformati in canzoni originali o materiali performativi con l’idea di costruire un coro di forze, voci e immagini al limite del paradosso che dialogano all’ interno di un assurdo concerto in perpetuo mutamento.

PRIMA ASSOLUTA
di Francesco Michele Laterza con Francesco Michele Laterza e Floor Robert disegno luci Adriana Renna foto di Fabio Artese coproduzione Teatro delle Moire/Danae Festival con il sostegno di IntercettAzioni – Centro di Residenza Artistica della Lombardia (un progetto di Circuito CLAPS e Teatro delle Moire, Industria Scenica, Milano Musica, ZONA K)

durata 50′

Foglio sala

Francesco Michele Laterza, performer, regista e coreografo, dopo aver lavorato come interprete per diverse compagnie italiane (DOM-,Teatro Valdoca, Strasse, Famiglia Fuché, Inquanto teatro), intraprende un percorso autoriale mettendo al centro della sua ricerca la relazione tra corpo e processi di costruzione dell’identità attraverso la sperimentazione di diverse modalità performative. Nel 2015 con il progetto Acquafuocofuochissimo è coreografo residente presso Anghiari Dance Hub e vincitore del bando Assemblaggi Provvisori indetto dalla Tenuta dello Scompiglio di Vorno (Lucca). Dal 2017 è artista associato del progetto Officina Lachesi Lab curato dal Teatro delle Moire, Danae Festival di Milano. Nel 2018 è tra gli artisti selezionati nel workshop È il corpo che decide a cura di Marcello Maloberti con la performance Esercizi sullo spazio, al Museo del Novecento di Milano. È ideatore e conduttore di progetti di formazione e ricerca teatrale e di laboratori incentrati sullo studio del gesto.

Floor Robert (09/10/1985) è un’artista nata in Olanda che lavora stabilmente a Firenze dove vive dal 2002. Nel 2006 si avvicina alla danza e inizia a lavorare come performer per i Kinkaleri come interprete di Nero2 e Nerone. Approfondisce la propria formazione sul movimento scenico frequentando la Stoa, scuola di movimento ritmico diretta da Claudia Castellucci.
Nel 2008 arriva in finale al concorso Premio Hystrio per attori under 30 e riceve la menzione speciale per la vocazione. Dal 2009 al 2010 prende parte a “Scritture per la danza contemporanea”, corso diretto da Raffaella Giordano. Nel 2010 è cofondatrice e coautrice degli spettacoli di inQuanto teatro e Famiglia Fuché. Dal 2014 Floor Robert avvia un proprio percorso di creazione autonomo sostenuto dalla produzione della compagnia inQuanto teatro. Influenza, il primo lavoro è stato selezionato come finalista per DNA Appunti Coreografici in occasione di Romaeuropa Festival 2015 e ha debuttato al festival Fabbrica Europa 2016. Progetto vincitore del bando sillumina della SIAE. Fireball, il suo secondo lavoro debutta al festival Fabbrica Europa 2019. Sotto il nome La Pler, utilizza il disegno dal vivo. I suoi disegni sono stati scelti da Motus come immagini dello spettacolo Panorama. Dal 2018 realizza costumi di scena per le proprie creazioni, e per il lavoro di danza Do animals go to heaven? di Olimpia Fortuni. Per la nuova produzione teatro ragazzi di inQuanto teatro sarà impegnata come actor coach e costumista.

Precedente Successivo

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi