Domenica 6 novembre ore 15.30 – 16.15 – 17 – 17.45 – 18.30

Crazy Art (via Merano 18)

Ivan Carozzi + RadioVisione

Cosmo Domestico. La casa di Via Silvio Pellico. Visita all’appartamento di Gustavo Adolfo Rol

Immersione sonora presso gli ambienti di Crazy Art, antiquariato e follie

Gustavo Adolfo Rol è stata una figura affascinante e misteriosa, nonché maestro spirituale per moltissimi artisti e personaggi di fama. Conosce tra gli altri Einstein, Croce, Fermi, Picasso, Dalì, D’Annunzio, Cocteau, Krishnamurti. La sua nomea di veggente si diffonde tra l’élite politica e aristocratica di tutta Europa, e i Capi di Stato di molti paesi desiderano chiedergli consiglio.
Dopo la sua morte, nel 1995 gli arredi e gli oggetti di casa Rol – per sua volontà testamentaria – furono messi all’asta da Sotheby’s a Milano. Ivan Carozzi, partendo dall’elenco degli oggetti e degli arredi della famosa casa d’asta ha ideato e scritto un percorso sonoro che il pubblico potrà fruire, munito di cuffie, nello straordinario spazio Crazy Art.

ideato e scritto da Ivan Carozzi
a cura di RadioVisione
liberamente ispirato alla vita e alla figura di Gustavo Rol
voce narrante Ivan Carozzi
composizione sonora e montaggio Attilio Nicoli Cristiani (RadioVisione)
produzione Teatro delle Moire / Danae Festival
si ringrazia per la collaborazione Stanze

DURATA            30 minuti
INGRESSO        5€

 


Ivan Carozzi è stato autore di programmi televisivi come «Le invasioni barbariche», «L’assedio», «Lessico amoroso» e «Dilemmi». È stato caporedattore del mensile di fumetto e cultura Linus, è autore di libri, tra cui «Figli delle stelle» (Baldini e Castoldi, 2014), «Macao» (Feltrinelli digital, 2012), «Teneri violenti» (Einaudi Stile Libero, 2016), «L’età della tigre» (Il Saggiatore, 2019) e «Fine lavoro mai» (Eris, 2022). È autore dei podcast «Rael e i figli delle stelle», «La grande incertezza», dell’audiodocumentario «Sostanza di cose sperate. Voci e storie dal processo 7 aprile» trasmesso su Radio Tre e per Chora Media di «Una specie di tenerezza». Ha scritto per testate on line e off line e ha un blog su Il Post. È inoltre autore insieme a Nicola Porcelluzzi per Chora Media dell’apprezzatissimo podcast «Frigo» (2022), dedicato alla storia di Frigidaire la più creativa, esplosiva e imprevedibile delle riviste italiane.

RadioVisione è un progetto di podcast attivo dal 4 novembre 2020, dedicato alla produzione di programmi sperimentali, che si interroga sulla contemporaneità attraverso interviste, storie, racconti, incontri con esperienze e persone singolari. La redazione ha sede a Milano ed è composta ad oggi da: Alessandra De Santis, Alessandra Licheri, Attilio Nicoli Cristiani, Antonella Spina, Barbara Piovella, Costantino Pirolo. RadioVisione è aperta alla collaborazione di professionisti in vari campi dell’arte e della produzione radiofonica.

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi