DOMENICA 17 OTTOBRE
ore 17 – Anfiteatro Via Russo

SILVIA GRIBAUDI, SARA MICHIELETTO, ELISABETTA ZAVOLI

CAMBIUM conferenza - spettacolo nel verde

Gribaudi
Gribaudi - 1

Un gradito ritorno anche quello di Silvia Gribaudi, che porta a Danae un progetto ideato e realizzato insieme alla musicista Sara Michieletto e alla fotografa e documentarista Elisabetta Zavoli, grazie agli stimoli ricevuti da queste ultime durante una loro residenza artistica in Amazzonia nel 2019. Le tre artiste si uniscono per invitare il pubblico a vivere un’esperienza giocosa arborcentrica. Cambium esprime la necessità di un cambio di paradigma della società umana: viviamo in un mondo in cui la prospettiva antropocentrica tende a non riconoscere gli altri esseri viventi come delle soggettività e ad escludere tutte le altre forme di vita, ponendo l’uomo al centro e al di sopra di ogni cosa. Cercare di “vedere” come altre singolarità non umane vedono il mondo, e provare a immaginare come le diverse prospettive interagiscano, può permettere di “svelare” la rete di relazioni da cui tutte le vite dipendono. “Abitare” punti di vista di altri esseri viventi porta a sfumare i confini che separano i singoli individui e a farci sentire una parte del tutto. 

da un’idea condivisa tra Sara Michieletto, Elisabetta Zavoli, Silvia Gribaudi produzione ZEBRA Associazione Culturale con il sostegno di Emotion for Change e di IntercettAzioni – Centro di Residenza Artistica della Lombardia (un progetto di Circuito CLAPS e Teatro delle Moire, Industria Scenica, Milano Musica, ZONA K)

prima nazionale
durata 30 minuti
biglietto 10€ / 8€

Silvia Gribaudi è un’artista attiva nell’arte performativa. Il suo linguaggio coreografico attraversa la performing art, la danza e il teatro, mettendo al centro della ricerca il corpo e la relazione col pubblico. La sua poetica si avvale di una ricerca costante di confronto e inclusione con il tessuto sociale e culturale in cui le performance si sviluppano. Il suo linguaggio artistico è l’incontro della danza con la comicità cruda ed empatica. Tra le sue performance ricordiamo A Corpo Libero (vincitore Premio Giovane Danza d’Autore 2009), What age are you acting? (progetto europeo Act Your Age sull’invecchiamento attivo attraverso l’arte della danza), R.OSA (candidato Premio Ubu 2018), Graces (Vincitore Premio Danza&Danza 2020), E humana vergogna creazione per Matera Capitale Europea della Cultura all’interno del progetto La Poetica della vergogna. Nel 2021 debutta con Mon Jour! a Torinodanza Festival. 
www.silviagribaudi.com

Sara Michieletto, violinista del Teatro La Fenice di Venezia, ha collaborato con la London Philarmonic Orchestra, la BBC Orchestra e con alcuni fra i più celebri musicisti del mondo: Chung, Muti, Maazel, Masur, Sinopoli, Pretre, Gardiner, Gergiev. Si è esibita in diverse formazioni cameristiche ed è stata premiata in numerosi concorsi. Dal 2015 suona come solista a livello internazionale (Asia, Europa e Africa) col progetto da lei ideato Emotion for Change. Nel 2019 viene selezionata tra 350 artisti di tutto il mondo, assieme alla fotografa Elisabetta Zavoli, per la residenza artistica Labverde, nella foresta Amazzonica.
www.musicofemotion.org

Elisabetta Zavoli dal 2009, ha vissuto per 4 anni in Algeria e successivamente 6 anni in Indonesia, lavorando come fotogiornalista freelance su questioni di genere e su questioni ambientali legate all’inquinamento e ai cambiamenti climatici. Vince numerosi premi tra cui, nel 2016, il Journalism Grant for Innovation in Development Reporting dallo European Journalism Centre (EJC). Le sue fotografie sono state, inoltre, pubblicate sulle maggiori riviste internazionali. Nel 2019 viene selezionata, assieme alla violinista Sara Michieletto, per partecipare alla Residenza Artistica Labverde nella foresta Amazzonica.  

Precedente Successivo

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi