Sabato 5 novembre ore 18

Spazio Fattoria/Fabbrica del Vapore

Paolo Giorgio

Indipendenze: la scena sommersa come incubatore di futuro

Conversazione con Sara Chiappori, giornalista e critica teatrale

Danae Festival prova a innescare modelli sperimentali di dialogo a partire dai materiali del libro Fuoriscena – Teatro indipendente a Milano (ed. Postmedia Books – Sartoria editoriale) del regista e docente Paolo Giorgio, fondatore del collettivo di ricerca teatrale Circolo Bergman. Intrecciando le voci degli artisti, la pubblicazione traccia un affresco su più di vent’anni di teatro a Milano.
Indipendenze è uno spazio aperto all’incontro, che parte da queste voci per intercettarne e farne risuonare altre: quelle dei nuovi artisti che si affacciano sulla scena e quelle degli spettatori. A quale comunità ha senso che si rivolga oggi il fatto teatrale? E che nuova qualità deve costruire, per portare avanti la propria natura di arte insieme inattuale e contemporanea? Dall’immersione nella materia sonora dalle riflessioni degli artisti e delle artiste intervistati durante la gestazione del libro, si passa a una discussione aperta che ha l’intento di conoscersi e parlare di futuro. Un primo momento di riflessione condivisa per provare a capire che cosa ci interessa chiedere al teatro di domani.

DURATA: 80 minuti
INGRESSO: gratuito (prenotazione consigliata)

Paolo Giorgio è regista e autore. I suoi spettacoli sono stati prodotti o ospitati da festival (Mittelfest, Biennale di Venezia, Asti Teatro, Pergine Festival) e teatri italiani (Teatro Out -Off, ZONA K, Teatro I, Teatro Franco Parenti, Teatro Filodrammatici, Cubo Teatro, Tieffe Teatro, Teatro Magro e altri). Nel 2013 ha fondato il collettivo Circolo Bergman, con il quale sviluppa la sua attuale ricerca. Dal 2007 è docente di regia e recitazione presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano, per la quale dal 2010 è project manager per i progetti internazionali. Ha tenuto corsi in diverse Accademie all’estero (Malta, Slovacchia, Repubblica Ceca, Serbia). Nel 2022 ha pubblicato il libro: “Fuoriscena. Teatro indipendente a Milano”, ed. Postmedia Books – Sartoria editoriale.

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi