SABATO 16 e DOMENICA 17 OTTOBRE
ore 18.30 e ore 20.30 – Teatro Out Off

FABIO BONELLI

IL SOGNO DI 100 CANDELE

Bonelli
Bonelli - 1

Il sogno di 100 candele è un progetto che da tempo l’artista voleva realizzare e che ha appassionato anche il Festival, all’interno del quale è cresciuto e si è sviluppato. Ora, dopo l’improvviso stop dello scorso anno, finalmente potrà uscire dal cassetto dove Bonelli lo aveva scrupolosamente riposto. Si tratta di un’altra sua meravigliosa invenzione che Danae accoglie in prima assoluta: un concerto realizzato con meccanismi sonori artigianali, che si attivano attraverso il calore delle candele. Suoni piccoli, minuti e armonici per un rituale di ascolto di ciò che è sottile e invisibile. Frutto di anni di progettazione, Il sogno di 100 candele è una riflessione, poetica e musicale, sul rapporto tra oscurità e luce, silenzio e armonia, vuoto e pieno, che incanta e rapisce lo sguardo.  

una produzione Buji ideazione e progettazione Fabio Bonelli performance dal vivo Fabio Bonelli, Paolo Novellino supporto tecnico Miguel Pallares, Serena Persenico, Luca Gabbioneta, Clemens Metzmacher, Vincenzo Pennino, Paolo Novellino con l’aiuto di Francesca Giomo, Sylvie Neant, Claudia Maletzky, Paul Docherty, famiglia Pucher, Cristiana Manzi, Massimiliano Schiavelli, Solenn Le Marchand e Alberto Stevanato con il sostegno di IntercettAzioni – Centro di Residenza Artistica della Lombardia (un progetto di Circuito CLAPS e Teatro delle Moire, Industria Scenica, Milano Musica, ZONA K) 

prima nazionale
durata 40 minuti
biglietto 16€ / 12€ 

Fabio Bonelli è un musicista e creativo cresciuto musicalmente come chitarrista dei Milaus. Dal 2007 ha sviluppato numerosi progetti, alla continua ricerca di un’unione tra quotidianità e incanto: Musica da cucina (concrete folk per chitarra e tavolo apparecchiato), Matita (collettivo di disegnatori ritmici), dBEETH (DJ set di musica classica su vinile), Sit In Music (indie pop per essere umano e band di pupazzetti), Kosmophon (concerto per chitarra e vecchi vinili di musica etnica),  Sii Bih Dii (improvvisazioni aperte su vinili per birdwatchers).
Ha creato colonne sonore per documentari e per il teatro, oltre a installazioni sonore/sound design per rassegne, collaborando con artisti visivi.
fromthemountains.com/

Precedente Successivo

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi