markor_ph. Michela Di Savino
markor_ph. Michela Di Savino
pubblico markor_ph. Michela Di Savino
pubblico markor_ph. Michela Di Savino
pubblico markor_ph. Michela Di Savino
pubblico markor_ph. Michela Di Savino
pubblico markor 2_ph. Michela Di Savino
pubblico markor 2_ph. Michela Di Savino
pubblico markor 3_ph. Michela Di Savino
pubblico markor 3_ph. Michela Di Savino
THERE IS NO LISTENING WITHOUT INTERVENTION_ph. Michela Di Savino
THERE IS NO LISTENING WITHOUT INTERVENTION_ph. Michela Di Savino
pubblico TINLWI_ph. Michela Di Savino
pubblico TINLWI_ph. Michela Di Savino
PARTY GIRL_ph. Michela Di Savino
PARTY GIRL_ph. Michela Di Savino
pubblico party girl_ph. Michela Di Savino
pubblico party girl_ph. Michela Di Savino
Boris Kadin_ph. Michela Di Savino
Boris Kadin_ph. Michela Di Savino
Boris Kadin 2_ph. Michela Di Savino
Boris Kadin 2_ph. Michela Di Savino
pubblico out off 1_ph. Michela Di Savino
pubblico out off 1_ph. Michela Di Savino
abstract 1_ph. Michela Di Savino
abstract 1_ph. Michela Di Savino
abstract 2_ph. Michela Di Savino
abstract 2_ph. Michela Di Savino
abstract incontro_ph. Michela Di Savino
abstract incontro_ph. Michela Di Savino
abstract 3_ph. Michela Di Savino
abstract 3_ph. Michela Di Savino
pubblico out off 2_ph. Michela Di Savino
pubblico out off 2_ph. Michela Di Savino
Il sogno di 100 candele1_ph. Michela Di Savino
Il sogno di 100 candele1_ph. Michela Di Savino
Il sogno di 100 candele2_ph. Michela Di Savino
Il sogno di 100 candele2_ph. Michela Di Savino
pubblico dedicace 1_ph. Michela Di Savino
pubblico dedicace 1_ph. Michela Di Savino
dedicace 1_ph. Michela Di Savino
dedicace 1_ph. Michela Di Savino
dedicace 2_ph. Michela Di Savino
dedicace 2_ph. Michela Di Savino
muro chiesetta_ph. Michela Di Savino
muro chiesetta_ph. Michela Di Savino
cambium 1_ph. Michela Di Savino
cambium 1_ph. Michela Di Savino
cambium 2
cambium 2
cambium 3_ph. Michela Di Savino
cambium 3_ph. Michela Di Savino
cambium 4_ph. Michela Di Savino
cambium 4_ph. Michela Di Savino
pubblico cambium_ph. Michela Di Savino
pubblico cambium_ph. Michela Di Savino
AND THE COLORED GIRLS SAY: DOO DA DOO DA DOO DA DOO_ph. Michela Di Savino
AND THE COLORED GIRLS SAY: DOO DA DOO DA DOO DA DOO_ph. Michela Di Savino
faded 2_ph. Michela Di Savino
faded 2_ph. Michela Di Savino
FADED 1_ph. Michela Di Savino
FADED 1_ph. Michela Di Savino
opacity #2_ph. Michela Di Savino
opacity #2_ph. Michela Di Savino
pubblico opacity #2_ph. Michela Di Savino
pubblico opacity #2_ph. Michela Di Savino
Altre coreografie_ph. Michela Di Savino
Altre coreografie_ph. Michela Di Savino
Altre coreografie incontro_ph. Michela Di Savino
Altre coreografie incontro_ph. Michela Di Savino
laterale silvia mai_ph. Michela Di Savino
laterale silvia mai_ph. Michela Di Savino
laterale silvia mai 2_ph. Michela Di Savino
laterale silvia mai 2_ph. Michela Di Savino
laterale marta ciappina_ph. Michela Di Savino
laterale marta ciappina_ph. Michela Di Savino

DANAE FESTIVAL XXIII edizione
26 settembre > 24 ottobre
15 compagnie ospitate // 34 rappresentazioni // 3 laboratori // 4 incontri con gli artisti // 7 spazi coinvolti // 6 prime nazionali // 2 coproduzioni // oltre 2000 spettatori

I funghi che spuntano da un suolo cittadino, un “sottobosco urbano”, immagine di quest’anno, sono parte di quell’ambiente che consente l’attività di decomposizione e rimessa in circolo delle sostanze nutritive, a favore della salute e rigogliosità dello strato più alto: le chiome degli alberi. Il bosco rappresenta un unico grande organismo connesso in tutte le sue parti, in una dimensione misteriosa e infinitamente piccola, popolata di spore, miceli, ife, ma anche di batteri e virus. Danae ha fatto da sempre, e ora ancora di più, la scelta di sostenere il sottobosco, di stare vicino a chi silenziosamente e misteriosamente crea legami e connessioni.
Siamo sempre più convinti che per trovare una nuova via, come è assolutamente necessario, bisogna sostenere le forze, i pensieri spesso fuori dalla ribalta, dal conosciuto. Ci avviamo consapevolmente verso una trasformazione che percorrerà questa strada, non sapendo dove ci condurrà. Sono tante le domande che, come artisti e come ideatori di un festival, ci siamo posti in questo contesto del tutto nuovo ed eccezionale: quali siano le possibilità dell’arte di dare il proprio contributo nell’elaborazione del trauma personale e collettivo.
E in particolare, con questo nostro Festival, in che modo si possa e si potrà cercare di dire qualcosa che non abbia a che vedere solo con il nostro ristretto ambito, ma che sia in relazione al mondo. Perché si tratta di agire e pensare su un piano più vasto e più alto.
Ovviamente non abbiamo la pretesa di rispondere alle domande che questo momento solleva, ma cerchiamo di fare quello che sappiamo, mettendo in campo l’energia dei corpi e del pensiero che sono gli strumenti che nessuno ci può togliere se non facendoci fuori.
Con questo spirito, consegniamo alla città un’edizione ricca di progetti, laboratori, incontri: danziamo, creiamo mondi e poesia, sperimentiamo nella spericolatezza che ci contraddistingue. Siate con noi.

Scarica il libretto del festival in pdf.

CALENDARIO
Domenica 26 settembre ore 17 – AgaveMi club restaurant
Enrico Malatesta e Cristina Kristal Rizzo
MARKHOR

Sabato 2 ottobre ore 21.30 e domenica 3 ottobre ore 19.30 e ore 21.30 – LachesiLAB
Davide Tidoni
THERE IS NO LISTENING WITHOUT INTERVENTION
prima nazionale

Sabato 9 e domenica 10 ottobre ore 19 – Teatro Elfo Puccini
Francesco Marilungo
PARTY GIRL

Martedì 12 ottobre ore 20.30 – Teatro Out Off
Boris Kadin (Croazia)
IL PENSIERO È UNA SCULTURA – 1000 LETTERE
prima nazionale

Giovedì 14 ottobre ore 20.30 – Teatro Out Off
Habillé d’eau
ABSTRACT un’azione concreta

Sabato 16 e domenica 17 ottobre ore 18.30 e ore 20.30 – Teatro Out Off
Fabio Bonelli
IL SOGNO DI 100 CANDELE
prima nazionale

Domenica 17 ottobre ore 15 > 16.30 e ore 18 > 19.30 (ogni 10’) – Ex-Chiesetta del Parco Trotter
La PP / Pierre Piton e Romane Peytavin (Svizzera)
DÉDICACE
prima nazionale

Domenica 17 ottobre ore 17 – Anfiteatro di via Russo
Silvia Gribaudi, Sara Michieletto, Elisabetta Zavoli
CAMBIUM conferenza spettacolo nel verde
prima nazionale

Martedì 19 ottobre ore 20.30 – Teatro Out Off
Elisabetta Consonni
AND THE COLORED GIRLS SAY: DOO DA DOO DA DOO DA DOO

Giovedì 21 ottobre ore 20.30 – Teatro Out Off
Ioannis Mandafounis (Svizzera)
FADED
prima nazionale

Sabato 23 ottobre ore 17 – Museo del Novecento
Salvo Lombardo
OPACITY #2 

Sabato 23 ottobre ore 20.30 – Teatro Out Off
Jacopo Jenna
ALCUNE COREOGRAFIE

Domenica 24 ottobre ore 17 – Teatro Out Off
LATERALE:
Marta Ciappina
DIARIO DI UNA OPERAIA DELLA DANZA
Silvia Mai
PROSPETTIVE ANIMALI/prima esposizione

EXTRADANAE (workshop)

 Sabato 2 e domenica 3 ottobre ore 10.30 > 15.30 – LachesiLAB
Davide Tidoni
FEEDBACK, OBSTACLES AND FILTERS / Laboraotorio

Venerdì 8 ottobre ore 18.30 > 20.30
sabato 9 e domenica 10 ottobre ore 15.00 > 17.00 e ore 18.30 > 20.30 – LachesiLAB
Silvia Mai
PROSPETTIVE ANIMALI / Osservatorio con 10 umani e 2 animali

Giovedì 21, venerdì 22 e sabato 23 ottobre ore 11 > 17 – LachesiLAB
DOM-
LA BUCA / Laboraotorio

DANAE InOnda
Dal 10 al 24 Ottobre

Nell’accingerci alla realizzazione di questa edizione abbiamo voluto creare uno spazio di pensiero nel quale coinvolgere alcuni artisti e artiste in una riflessione su dei temi che ci stanno particolarmente a cuore e che trovano collocazione nel progetto Danae InOnda, avviato lo scorso anno. Un ambiente virtuale dove poter proporre materiali che riportino un’esperienza differente rispetto alla scena dal vivo, fruibili sul nostro sito.

VIDEO TEASER
di Cristina Crippi
https://player.vimeo.com/video/605625895?h=898166f364

RASSEGNA STAMPA
Krapp’s Last Post_Alcune Coreografie di Jacopo Jenna, i colori della danza nella storia_09.11.21
Krapp’s Last Post_Faded di Ioannis Mandafounis. La fatica e la gioia della danza_05.11.21
Krapp’s Last Post_And the colored girls say … Elisabetta Consonni e l’elogio del margine_03.11.21
Corriere della Sera_Ioannis Mandafounis: addio al palcoscenico in nove classici di danza_20.10.21
ViviMilano_L’ultimo ballo di Ioannis_20.10.21
Corriere della Sera_Dalla parte degli alberi: conferenza-spettacolo con musica e immagini_17.10.21
Krapp’s Last Post_Kadin, Rampelli, Gribaudi e Bonelli: attraversamenti di corpi e luci a Danae XXIII_19.10.21
Stratagemmi – Prospettive Teatrali_Party Girl – Francesco Marilungo_16.10.21
Krapp’s Last Post_Le sonorità di Danae 21 con Rizzo-Malatesta, Tidoni e Marilungo_13.10.21
ateatro_Tre ragazze bellissime e disperate_12.10.21
la Repubblica_Danza dei corpi femminili ridotti a oggetti_09.10.21
Harper’s Bazaar_Uno spettacolo dà voce alla categoria dimenticata delle sex workers_08.10.21
la Repubblica_Le incursioni spericolate di Danae_26.09.21
Corriere della Sera_Danae, lontano dalla ribalta_25.09.21
TuttoMilano_Rimonta Danae_23.09.21

INTERVISTE RADIO
Radio Cantù_21 gradi_06.10.21

 

Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookie e della nostra privacy policy. altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi